MIA - RISING STARS III

MIA - RISING STARS III

Musica Insieme in Ateneo , DamsLab - ore 20:30

mercoledì 16 marzo 2022

RISING STARS III 

Jae Hong Park pianoforte

 

 

ROBERT SCHUMANN (1810-1856) Arabeske in do maggiore op. 18 Sonata n. 1 in fa diesis minore op. 11

CÉSAR FRANCK (1822-1890)
Prélude, Choral et Fugue in si minore FWV 21

Concludiamo la nostra serie di Rising Stars con Jae Hong Park, giovanissimo vincitore del pre- stigioso Premio Busoni 2021. Il ventiduenne pianista coreano colleziona vittorie nei maggiori concorsi internazionali dalla più tenera età: è stato vincitore del Gina Bachauer Young Artists International Piano Competition e del Cleveland International Piano Competition for Young Artists, ha vinto il Finalist Prize all’Arthur Rubinstein International Piano Master Competition e ha ottenuto il quarto posto al Concorso pianistico internazionale di Ettlingen. Già apparso nelle maggiori sale concertistiche di tutto il mondo, debutterà a Bologna per MIA – Musica Insieme in Ateneo con un recital interamente dedicato al romanticismo. Aprirà il concerto con una breve composizione – un cosiddetto “frammento” tipicamente romantico: si tratta di un rondò schumanniano dal tema elegante e fantasioso, proprio come un arabesco. Proseguirà con una composizione decisamente più estesa e strutturata, la prima Sonata per pianoforte di Schumann, dedicata alla moglie Clara. Per concludere, si addentrerà nel tardo Ottocento con César Franck, il cui celebre Preludio, Corale e Fuga rimanda però sin nel titolo alle forme del periodo barocco tanto care al suo autore.

INFORMAZIONI PER L'ACCESSO AI CONCERTI DI MIA - MUSICA INSIEME IN ATENEO

Posto unico € 7.
Studenti e personale docente e tecnico-amministrativo dell’Università di Bologna avranno diritto ad un biglietto gratuito dietro presentazione del proprio badge.
I biglietti saranno disponibili la sera del concerto a partire dalle 19.30 nel foyer del DamsLab. Non è prevista prenotazione.

Musica Insieme si riserva il diritto di apportare variazioni – dovute a motivi tecnici o di forza maggiore – ai programmi della rassegna, agli orari e alle date degli spettacoli.
Non è consentito l’ingresso in sala a concerto iniziato.